Uno scampolo di terra per un giardino in città.
Il progetto lo ha disegnato come una stanza all’aperto, curando i dettagli della pavimentazione, movimentata da differenti pose, e trattando il prato come un tappeto riquadrato di mattoni.
L’edificio confinante, alto e incombente √® stato minimizzato costruendo lungo il confine un pergolato coperto di lonicere sotto cui sedere all’ombra protetti dalla vista.